GIORNATA DELLA BIODIVERSITA' / DAN BIODIVERZITETE

Concorso per le scuole

ALLA SCOPERTA DELLA BIODIVERSITA’
Un concorso internazionale per le Scuole di Italia e Slovenia
BANDO DI CONCORSO

Il premio ‘Alla scoperta della Biodiversità’ è il riconoscimento che il progetto SiiT (Strumenti interattivi per l’identificazione della biodiversità: un progetto educativo in un’area transfrontaliera) conferisce a docenti e studenti delle scuole primarie e secondarie italiane e slovene per il migliore progetto didattico centrato sul riconoscimento della biodiversità. Il premio consisterà in un set di tablet computer in numero sufficiente per organizzare attività didattiche all'aperto per una classe, contenente più di 40 applicazioni create dal progetto SiiT.

1.OBIETTIVI
Promuovere, attraverso un concorso transnazionale, la conoscenza della biodiversità stimolando i giovani alla ricerca sull’ambiente e alla conoscenza della biodiversità come basi fondamentali per la conservazione e la protezione dell’ambiente naturale, anche attraverso l’introduzione di strumenti per l’identificazione degli organismi nell’ambito dei piani di studio scolastici che prevedano attività curricolari e/o extracurriculari sia a livello disciplinare che interdisciplinare.

2.DURATA
Saranno valutati i progetti intrapresi a partire dal mese di Settembre 2010 e conclusi entro il 1 Giugno 2014.

3.DESTINATARI
Il premio è destinato agli allievi delle scuole elementari, medie inferiori e medie superiori italiane e slovene che presentino le loro opere in lingua italiana e/o slovena. – I docenti e gli allievi delle scuole slovene o delle scuole italiane in lingua slovena sono pregati di iscriversi utilizzando le istruzioni presenti sulla pagina in Sloveno del Progetto SiiT (https://www.siit.eu/index.php/prva-slovenska-stran)

4.MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Gli istituti scolastici, i singoli insegnanti a nome di una classe, o i singoli allievi, possono presentare la loro candidatura utilizzando la scheda di partecipazione allegata al bando di
concorso, inviandola entro e non oltre il 31 Maggio 2014 tramite posta ordinaria, posta elettronica o via fax all’indirizzo seguente:

Prof. Pier Luigi Nimis - Coordinatore del progetto SiiT – Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste, Via Giorgieri 10, 34127 Trieste E-mail: nimis@units.it FAX: 040-568855

5.MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Gli argomenti esposti nelle idee progettuali possono riguardare qualsiasi tematica legata alla Biodiversità che comporti l’uso di strumenti per l’identificazione degli organismi, dalle guide illustrate alle più moderne guide multimediali. I lavori, presentati da alunni singoli o da gruppi di studenti, devono essere vistati da almeno un insegnante della scuola di appartenenza, che ne abbia seguito le fasi di progettazione e di esecuzione. I progetti possono comprendere modelli, ipertesti, siti internet, o qualsiasi altra forma di presentazione. Gli elaborati, anche nel caso in cui si tratti di materiale cartaceo, dovranno essere riversati su supporto digitale (CD-rom oppure DVD) oppure essere resi accessibili tramite Internet. Gli insegnanti potranno assistere gli allievi negli aspetti tecnici riguardanti l’esecuzione dell’opera (trascrizione dei testi su supporto elettronico, acquisizione elettronica dei disegni e delle immagini ecc.). È altresì gradita una “scheda di progetto” da inviare in allegato agli elaborati (non più di 2 pagine: 4 facciate) in cui l’insegnante è libero di specificare obiettivi, argomenti affrontati, proposte per il futuro, modalità di divulgazione del lavoro ecc., nonché eventuali voci indicate al punto 6 del bando che potrebbero risultare di difficile interpretazione da parte della Giuria nella valutazione degli elaborati stessi.
Il materiale dovrà pervenire all’indirizzo ulizzato per inviare la scheda di partecipazione (v. punto 4) entro e non oltre il 31 Maggio 2014. Gli elaborati dovranno riportare le indicazioni della scuola di appartenenza, della classe e il nome dell’insegnante/i che ne ha/hanno seguito l’esecuzione. L’elenco dei lavori in concorso figurerà sul sito internet del Progetto SiiT, nella sezione riservata alle Scuole. I lavori pervenuti non verranno restituiti. Sarà compito dell’Istituto scolastico provvedere agli eventuali permessi relativi a problemi di privacy legata ai minori. La partecipazione a questo concorso non esclude la partecipazione ad altri concorsi.

6.ELEMENTI DI VALUTAZIONE
I progetti in concorso saranno valutati da una Giuria Internazionale attraverso una scheda di analisi del contenuto per l’assegnazione di punteggio, compilata da ciascun giurato e comprendente le seguenti voci:
a) Creatività - Vengono valutati tutti gli aspetti che rivelano originalità, strategie  innovative per il raggiungimento dello scopo, aspetto estetico - formale del lavoro (compilazione, disegni, immagini, fotografie) ecc.
b) Conoscenza dei contenuti - Vengono valutate le acquisizioni disciplinari e l’uso di linguaggi specifici, le fonti consultate, la completezza del lavoro stesso, le strategie messe in atto per la raccolta delle informazioni ecc.
c) Operatività  - Vengono valutati l’utilizzo di tecniche adeguate alla realizzazione del tema intrapreso, l’impiego di abilità grafiche ed informatiche, l’utilizzo e l’attuazione di laboratori scientifici e tecnici, l’abilità di movimento sul territorio per la raccolta dei dati, i criteri di sicurezza adottati, l’impiego di materiali ed attrezzature specifiche ecc.
d) Multidisciplinarietà - Viene valutato il valore pluridisciplinare, inteso come coinvolgimento di più materie e discipline scolastiche.
e) Valenza sociale - Vengono valutati gli aspetti educativi e di valenza sociale raggiunti dal progetto. Vengono presi in considerazione il numero di studenti e di scuole partecipanti, il numero di enti e di persone coinvolti nell’ambito territoriale, la riproducibilità dell’esperienza presso altri istituti scolastici, l’impegno nella collaborazione e nel lavoro di gruppo, la ‘comunicazione sociale’ e divulgativa delle conoscenze acquisite e dei risultati (articoli su giornali e quotidiani, mostre, poster,web ecc.).

7.GIURIA
La Commissione di valutazione ed assegnazione dei premi sarà nominata dallo Steering Committee del Progetto SiiT e comprenderà esperti in campo sia didattico che biologico. La Commissione sarà presieduta dal Coordinatore del Progetto SiiT.

8.RICONOSCIMENTI E PREMI
A tutti gli istituti scolastici concorrenti verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Ai primi classificati verrà rilasciato un attestato di merito che potrà figurare nel curriculum didattico del singolo studente. A insindacabile giudizio della Giuria, verrà assegnato un premio al progetto che otterrà il punteggio più alto in sede di valutazione.

9.CONSEGNA DEI PREMI E DELLE MENZIONI
La proclamazione dei vincitori e la consegna delle menzioni, dei riconoscimenti e dei premi si svolgerà nel settembre del 2014 alla ’Fiera della Biodiversità’ che si terrà nel Centro Visitatori della Riserva Naturale Regionale della Val Rosandra - Comune di San Dorligo della Valle/ Dolina (Trieste, Italia).

DATA DA RICORDARE
Termine di consegna della scheda di partecipazione e degli elaborati:
31 Maggio 2014

 

>> Scarica la scheda di partecipazione in formato .doc

 


Novità

Partner / Projektni partnerji

Università di Trieste, Dip. di Scienze della Vita (Lead Partner), Prirodoslovni Muzej Slovenije, Ljubljana, Univerza na Primorskem -Università del Litorale  Koper/Capodistria, Università di Padova, Dip. di Biologia, Zavod Republike Slovenije za šolstvo Ljubljana, Comune di San Dorligo della Valle - Občina Dolina, Consorzio del Parco Regionale del Delta del Po Emilia Romagna, Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente del Friuli Venezia Giulia (ARPA - FVG), Gruppo di Azione Locale Venezia Orientale (GAL Venezia Orientale - VEGAL), Triglavski Narodni Park, Univerza v Novi Gorici

 

Progetto Strumenti interattivi per l’identificazione della biodiversità: un progetto educativo in un’area transfrontaliera (SiiT): finanziato nell’ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali.

Projekt Interaktivna določevalna orodja za šole (SIIT): spoznavanje biotske pestrosti na čezmejnem območju sofinancirana v okviru Programa čezmejnega sodelovanja Slovenija-Italija 2007-2013 iz sredstev Evropskega sklada za regionalni razvoj in nacionalnih sredstev.



© Copyright 2011 SiiT.
All rights reseverd.